MALA PAVIA


MALA PAVIA

Disponibile

25,00
Prezzo IVA inclusa


"C'è una verità scomoda che può spiegare lo scandalo del Fraschini. Una verità che qualcuno conosce perfettamente, che altri intuiscono con rabbia, che nessuno degli interessati (nemmeno dopo tre inchieste svolte da autorità diverse) riesce a svelare e raccontare completamente (...). Si tace, si ripetono le solite cose: nessuno, insomma, è colpevole. Il Fraschini, allo stato degli atti, si è suicidato".

"Io contattai Girani per la prima volta - spiega Luigi Grando, della Cogefar-Impresit, al giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Milano, Italo Ghitti - nell'ottobre del 1990: Girani venne in tale circostanza da solo, a quanto ricordo, e nel mio ufficio di via Bastioni di Porta Nuova, a Milano, gli consegnai i primi 100 milioni. La seconda rata, pari sempre a 100 milioni, sempre in contanti, fu da me consegnata nella stessa situazione di luogo nel novembre del 1990 e a quanto ricordo il Girani era accompagnato da Inzaghi. Dopo il novembre 1990, vi fu una pausa nei versamenti, e gli stessi ripresero nel mese di marzo del 1991...".

Filiberto Mayda (Torino, 1961) e Fabrizio Guerrini (Broni, 1960) sono entrambi, dal 1989, redattori a "la Provincia pavese" e si occupano rispettivamente di cronaca giudiziaria e cronaca politica.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Autore Fabrizio Guerrini - Filiberto Mayda
Numero di pagine 180

Cerca anche queste categorie: ALTRE EDIZIONI, GIANNI IUCULANO EDITORE, NARRATIVA E SAGGISTICA