DON ADALGISO E FANTASIMA SARACINA


DON ADALGISO E FANTASIMA SARACINA

Disponibile

14,50
Prezzo IVA inclusa


...si sfiorano appena, ma fu come se tra loro fosse passata una scarica elettrica. Lei scattò veloce come una lepre e cominciò a girare intorno al tavolo, era difficile da acchiappare, ma il prete... spinse il tavolo ad angolo...

... il Vescovo si contraeva sul letto per questa sensazione glaciale, impallidiva e le braccia gli cadevano sui fianchi. Anche se gli sorrideva amichevolmente era assolutamente pietrificato. Avvertiva un'inspiegabile sensazione di infelicità e tristezza. Gli sembrava che il cuore si fermasse e facesse un tonfo...

...quella donna era così bella e dolce, accogliente e sensuale, brillante e buona, da farsi adorare, nello stesso tempo, da Saraceni e Cristiani. Conquistava più di un esercito e penetrava nel fondo delle coscienze, lasciando passare il messaggio che anche persone di idee, storia, valori diversi potessero coesistere pacificamente in uno spirito di reciproco rispetto e tolleranza...

...era sicuro di non aver amato mai qualcuno o qualcosa come lei. Affondò la mano sulla nuca e le scompigliò i capelli biondi. Le sfiorò le palpebre con le labbra. Gliele ricoprì di decine di piccolissimi, teneri baci. Avido di tenerezza più che di passione. Fastasima si sentiva investita da una corrente di fuoco...

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Autore Enzo Randazzo
Numero di pagine 192

Cerca anche queste categorie: ALTRE EDIZIONI, GIANNI IUCULANO EDITORE, NARRATIVA E SAGGISTICA