SULLE VIE D'ACQUA


SULLE VIE D'ACQUA

Disponibile

15,00
Prezzo IVA inclusa


L'AUTORE

 Mario Veronesi pavese classe 1949, studioso di storia della navigazione e di marinerie. Autore di numerosi articoli pubblicati su prestigiose riviste di settore quali: “Rivista Marittima” edito dallo Stato Maggiore della Marina Militare; “Marinai d’Italia” dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia; “Lega Navale” periodico della Lega Navale Italiana; “Rivista Militare” edito dallo Stato Maggiore dell’Esercito e con il sito www.storiain.net/. Vincitore del primo premio giornalistico nazionale “Cronache di Storia 2011” sezione pagine Web, con l’articolo “Dalla crisi delle città marinare italiane agli imperi mercantili”. Gli ultimi libri pubblicati: “Dagli zar ai Soviet, la Marina russa dal 1600 al 1939 - L’equipaggio racconta.” 

IL LIBRO

 Nel secoli i corsi d’acqua interni furono usati come vie di commercio e di comunicazione, e quando quelli naturali non risultarono più sufficienti si passò alla costruzione di canali artificiali (navigli). La canalizzazione serviva principalmente per l’irrigazione, e lo sviluppo dell’agricoltura, ma portò di conseguenza all’incremento del commercio di prodotti agricoli, che a loro volta incrementarono anche la nascita di nuove professioni. Con lo sviluppo industriale, la rete fluviale venne migliorata mediante la costruzione di nuovi canali, conche, collegamenti e bacini. Fu l’arrivo della macchina a vapore e l’estendersi della rete ferroviaria, che il trasporto via terra più rapido e meno oneroso, divenne concorrenziale rispetto a quello fluviale che iniziò un lento, ma inesorabile declino. Così dopo secoli si concludeva su queste vie d’acqua lente ma sicure, la conoscenza, la cultura e le tradizioni delle popolazioni rivierasche. Sono inoltre scomparse anche molte attività artigianali ad essa connesse e antiche tecniche di lavoro. Ragioni economiche, ecologiche, sociali, farebbero auspicare un recupero della navigazione interna, tanto più che le condizioni ed i presupposti esistono ancora. 

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Autore Mario Veronesi
Numero di pagine 138

Cerca anche queste categorie: EDIZIONI MEDEA, LIBRI DI VARIA, NARRATIVA E SAGGISTICA