IL MIO NOME E' STRANGE


IL MIO NOME E' STRANGE

Disponibile

16,00
Prezzo IVA inclusa


L'AUTORE

  Alessandro Ceccoli, nato a Napoli nel 1949. Ha respirato libri fin dall’infanzia nella casa editrice partenopea del padre. Orfano del sessantotto, determinato ad accrescere i propri orizzonti, si è dedicato all’attività professionale ricoprendo fino al 2005 a Parigi e Bruxelles incarichi di amministratore d’aziende industriali e di Vicepresidente della Federtessile Francese. Filosofo per passione, poeta per sentimento (le sue video-poesie sono presenti su You Tube), vive dal 2006 stabilmente a Varese.

IL LIBRO

  Strange, il bastardo che operava sulla linea di confine, ed Elias, il bastardo che forniva la logistica. Erano due bastardi che non si sottomettevano alla logica del governo degli uomini. Non si può mettere in discussione il principio della sacralità della vita e della morte, senza incorrere in anatemi, scomuniche, condanne al fuoco eterno. Due personaggi figli del nostro tempo, coinvolti, insieme a una detective, un Monsignore e un alto dirigente della Cina comunista, in una storia di Mafia, di riciclaggio e di dolce morte. “Riuscire con distacco, teneramente, a guardar piantar paletti, sempre più profondamente, su cui aggrapparsi; sapendo che ogni paletto è un vincolo, una maledetta finzione, un posto dove incatenarsi, un instabile transitorio appiglio, una conquista della pacata follia, forse un dono o forse più semplicemente una maledetta condanna”.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Autore Alessandro Ceccoli
Numero di pagine 206

Cerca questa categoria: ROMANZI